Infermiere A Domicilio Prenestina

Questa scheda è stata visualizzata 92 volte
Infermiere A Domicilio Prenestina
User Rating: 5 (1 votes)

L’infermiere oncologico ricopre un ruolo importantissimo nel percorso di cura e assistenza delle persone malate di cancro. È presente in tutte le fasi dell’assistenza. Per esempio, per i malati che necessitano di sottoporsi a chemioterapia, l’infermiere è non soltanto la figura che prepara e somministra il trattamento verificando che tutto vada correttamente, ma il più delle volte è anche quella che spiega il programma terapeutico, prepara agli effetti collaterali, istruisce sui regimi alimentari e i comportamenti da adottare per ridurne l’impatto. Quasi sempre è l’infermiere a preparare il paziente agli interventi chirurgici spiegando quali saranno le sue conseguenze, facendo fronte alle paure che scaturiscono dall’operazione e lavorando per rendere quanto più possibile accettabile la nuova condizione post-operatoria. Il supporto umano, morale, psicologico al malato e alla famiglia, infatti, è tra le mansioni principali dell’infermiere oncologico. Al di là delle mansioni, tuttavia, è la costante vicinanza ai pazienti che rende quelli oncologici degli infermieri un po’ speciali. Sono consapevoli dell’impatto del cancro sulla vita dei pazienti, delle sofferenze causate dalla malattia. Sono avvezzi ad ascoltare i malati, a condividere le loro paure e angosce, le loro debolezze, le loro incertezze, ma anche le loro gioie. Ciò li rende un punto di riferimento irrinunciabile per il malato e per le famiglie.

Occorre  un test per accertare l’efficienza Infermiere a domicilio Prenestina

Il supporto umano e morale, al malato e alla famiglia è quindi una delle mansioni principali dell’infermiere oncologico, ma il ruolo dello psicologo è ancora altro e si prefigge di lavorare su livelli diversi, più profondi e non solo relativi all’evento malattia. La comodità di poter disporre di un infermiere a domicilio L’assistenza a domicilio è uno di quei servizi che la maggior parte dei pazienti allettati, dei disabili e degli anziani con problemi di deambulazione benedicono. E non soltanto loro, considerati i vantaggi che ne derivano anche per i familiari, i quali possono contare su un supporto professionale, efficace, ma soprattutto estremamente rapido. L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha definito l’assistenza a domicilio come la possibilità di fornire direttamente presso l’abitazione del paziente tutti i servizi e gli strumenti in grado di contribuire al mantenimento dei massimi livelli di salute, funzione e benessere del soggetto in questione. In sostanza, l’infermiere a domicilio evita al paziente il ricovero in ospedale, ma con la garanzia di poter ricevere tutte le cure necessarie direttamente a casa, senza essere costretto a spostarsi e a rinunciare alle proprie certezze e abitudini. Questo genere di assistenza si distingue per l’ampio portfolio di prestazioni offerte, ciascuna legata a una differente necessità. È basata, inoltre, sulla coordinazione degli interventi presenti all’interno del programma assistenziale, stilato sulla base delle esigenze fisiche e psicologiche del malato.

Il test è gestito da varie figure professionali Infermiere a domicilio Prenestina

Ogni intervento viene gestito da figure multidisciplinari. L’importanza del supporto professionale offerto da Tutte le figure professionali coinvolte (siano essi infermieri, OSS, fisioterapisti, osteopati, etc.) garantiscono la condivisione delle responsabilità e degli obiettivi, offrendo le risorse necessarie al raggiungimento dei risultati di volta in volta prefissati. L’assistenza domiciliare include numerose tipologie di intervento, articolate su vari livelli, a loro volta diversificati in relazione alle necessità del paziente e alla minore o maggiore intensità assistenziale concordata con i familiari. garantisce la presenza di operatori dotati di competenze professionali specifiche, in grado di intervenire secondo modalità differenti, onde assicurare la totale efficacia del programma operativo concordato.

Tel: 0645548090

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*